Press Kit

I Centri di Aiuto alla Vita

Voi, aderenti al Movimento per la vita, in quarant’anni di attività avete cercato di imitare il buon samaritano. […] Mediante l’opera capillare dei ‘Centri di Aiuto alla Vita’, diffusi in tutta Italia, siete stati occasione di speranza e di rinascita per tante persone.

Papa Francesco, udienza al MPV del 9 novembre 2015.

Il Movimento per la Vita Italiano

Il Movimento per la Vita Italiano (MPV) è la Federazione degli oltre seicento movimenti locali, Centri e servizi di aiuto alla vita e Case di accoglienza attualmente esistenti in Italia. Si propone di promuovere e di difendere il diritto alla vita e la dignità di ogni uomo, dal concepimento alla morte naturale, favorendo una cultura dell’accoglienza nei confronti dei più deboli ed indifesi e, prima di tutti, il bambino concepito e non ancora nato. Il Movimento ha sedi locali in tutto il territorio nazionale ed è articolato in 20 Federazioni regionali.

I Centri di Aiuto alla Vita

I Centri di Aiuto alla Vita (CAV) costituiscono le sedi operative del Movimento per la Vita Italiano, rispondendo in modo concreto alle necessità delle donne che vivono una gravidanza difficile o inattesa. Ogni anno circa 60 mila donne vengono assistite in vario modo: di esse almeno la metà aspettano un bambino: potrebbero raccontare storie drammatiche — quasi tutte, però, a lieto fine — di speranze perdute e ritrovate, di fiducia smarrita e restituita. E nessuna mamma ha mai rimpianto la scelta di far nascere il bambino che aspettava. Dal 1975, anno in cui a Firenze è stato fondato il primo Centro, sono stati circa 150 mila i bambini aiutati a nascere dai volontari dei CAV, un numero in continua crescita segno di un impegno continuo ed efficace.

Risorse – Press Kit

Pieghevole Istituzionale MPV (.pdf)