Rassegna Stampa

08 Feb
0

Ansa – Istat: Gigli, invertire denatalita’ dando valore alla vita

(ANSA) – ROMA, 8 FEB – “Il nuovo minimo storico della natalita’, registrato dall’ISTAT nel 2017, fotografa un Paese ripiegato su se’ stesso. Al di la’ delle promesse pre-elettorali, verificheremo dopo le elezioni quanto alle forze politiche stiano realmente a ...

Leggi tutto
02 Feb
0

Corriere Cesenate – Le ragioni di una fondazione. Il valore unico della vita umana. Voce fuori dal coro. Una nota del presidente del Movimento per la Vita italiano in occasione del 40esimo anniversario del MpV e Centro di Aiuto alla Vita di Cesena

Quarant’anni e sembra ieri. Quarant’anni fa, il 22 maggio 1978, entrava in vigore la legge 194, sulla spinta degli inesistenti “mostri” della diossina a Seveso e della denuncia di un iperbolico e demograficamente impossibile milione di aborti clandestini. Quarant’anni fa ...

Leggi tutto
01 Feb
0

Avvenire – Una festa quarantʼanni (e 200mila bambini) dopo

Quarant’anni fa, l’aborto. Oggi, i sempre nuovi attacchi alla vita umana. Carlo Casini, fondatore del Movimento per la vita, della prima Giornata nazionale dedicata alla vita fu tra gli organizzatori. E quel periodo che precedette l’approvazione della legge sull’aborto lo ...

Leggi tutto
19 Gen
0

Avvenire – I movimenti. Investire sul futuro è un fatto di giustizia

Da diversi movimenti cattolici giunge il sostegno al Patto per la natalità promosso dal Forum delle Associazioni Familiari. Per il presidente del Movimento per la vita (Mpv) Gian Luigi Gigli, «sostenere la natalità, preoccuparsi di genitori che rischiano la povertà ...

Leggi tutto
13 Gen
0

Famiglia Cristiana – Calo degli aborti, qual è la realtà? I dati dipendono anche dall’aumento dell’uso delle varie pillole del giorno dopo. Come spiega e commenta Gian Luigi Gigli del Movimento per la vita

In diminuzione le interruzioni di gravidanza volontarie, per la prima volta il valore , nel 2016, scende al di sotto dei 60.000 per le cittadine italiane. Questi i dati forniti dal Ministero della Salute per quanto riguarda l’applicazione della Legge ...

Leggi tutto
12 Gen
0

Tv Sat 2000 – Aborto. I dati in Italia sono in diminuzione. Il commento di Gian Luigi Gigli

Diminuisce, in Italia, il numero di aborti. Si legge nella relazione annuale sulla legge 194, depositata oggi in parlamento. Tra le ragioni, il calo demografico e il ricorso alle cosiddette pillole del giorno dopo. Il commento del presidente del Movimento ...

Leggi tutto
12 Gen
0

Avvenire – I commenti. Così le interruzioni sfuggono ai radar della legge. Decisivo anche il calo del numero di donne in età fertile. Parlano Lanzone, Gigli e Gambino

Nessun inconveniente dall’obiezione di coscienza, grandi problemi sociali, educativi e culturali, specialmente per le donne straniere. La relazione sullo stato di attuazione della legge 194 mostra che molto resta da fare per cercare di ridurre il ricorso a una pratica ...

Leggi tutto
09 Gen
0

La replica del Presidente Gigli alle accuse della Nuova Bussola Quotidiana

Egregio Direttore, con riferimento all’articolo di Tommaso Scandroglio, pubblicato su lanuovabq.it di oggi 8 gennaio, pur senza pretendere di replicare compiutamente al testo, desidero tuttavia precisare alcuni punti contenuti nel lungo attacco che mi viene portato, notando incidentalmente che non ...

Leggi tutto
03 Gen
0

Avvenire – “Biotestamento, le domande aperte. Medici, non esecutori. L’obiezione necessaria” di Gian Luigi Gigli*

Caro direttore, durante il recente dibattito parlamentare i sostenitori della legge sul testamento biologico hanno tenacemente negato che vi fosse bisogno di prevedere la possibilità del ricorso all’obiezione di coscienza. L’hanno fatto, come possono testimoniare i resoconti del confronto, perché ...

Leggi tutto
18 Dic
0

Avvenire – Fine vita, cresce il fronte dell’obiezione di coscienza Bagnasco: «Quella legge non è segno di civiltà» Movimento per la vita chiama a «disobbedienza»

Una legge sbagliata, che apre le porte all’eutanasia e verso la quale è legittima l’obiezione di coscienza, nonostante il fatto che – e questo è uno dei suoi più gravi limiti il testo non la preveda. In sintesi sono i ...

Leggi tutto
123