Milano, 10 NOV – “La Vita, come scritto nella vostra sigla, è di per sé maiuscola, dono che ci trascende, ma necessita costantemente sia di supporti materiali immediati, come ci insegna l’esperienza ormai lunga, sia di percorsi pedagogici a monte, capaci di entrare nelle esistenze e nelle coscienze, verso un impegno di accoglienza sempre più condiviso. E’ il magistero che non si stanca di ribadire Papa Francesco, mostrando con incisive frasi e con i fatti quanto sia bello, e in ultima analisi anche conveniente, superare i confini dell’egoismo per aprirsi alla Vita per intero”.
E’ quanto si legge nel messaggio del Presidente della Cei, Cardinale Gualtiero Bassetti, rivolto al Presidente del Movimento per la Vita Italiano, Gian Luigi Gigli, in occasione del 37° Convegno nazionale dei Centri di Aiuto alla Vita, esprimendo “il vivo augurio che il Movimento corrisponda sempre meglio e sempre più estesamente alla sua vocazione, con persone preparate e strutture idonee, venendo incontro alle tante e diverse situazioni che richiedono aiuto e sostegno”.