Roma, 24 mag. 2017 – “Il Movimento per la Vita Italiano saluta con gioia la nomina dell’Arcivescovo di Perugia, Card. Gualtiero Bassetti, a nuovo presidente della Cei. Il largo consenso nel voto che ha indicato al Papa la terna da cui trarre il nuovo presidenze testimonia la stima larghissima di cui gode tra i confratelli vescovi. Per altro verso la nota affinità di lunga data del Card. Bassetti con lo stile pastorale di Papa Francesco lascia presagire un’attenzione alle periferie sociali ed esistenziali in cui è all’opera la Chiesa Italiana. Il Papa venuto dalla ‘fine del mondo’ ha esortato i vescovi ad avere l’”odore delle pecore” e il pastore Bassetti si è lasciato impregnare da quest’odore da tempo, facendo dell’attenzione ai fragili e agli umili la cifra di tutta la sua azione pastorale. Il MpVI confida che questo stile pastorale, opposto alla cultura dello scarto, saprà prestare attenzione alle gestanti in difficoltà, alle vite minacciate dei nascituri, dei gravi disabili, degli anziani e dei morenti, continuando l’azione del suo predecessore per la prevenzione dell’aborto attraverso le politiche familiari e per la difesa dalla vita al tramonto contro ogni tentazione eutanasica”.